IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Corsi online

Iscrizione Corso online
€ 269,00
Vale 107 punti Erickson

Abilità di counseling - formazione

Dal 12 novembre 2019 70 ore

Il corso online counseling mira a trasmettere le abilità di base necessarie nel counseling, approfondendo varie tecniche e proponendo esercizi ad hoc. Facendo riferimento al lavoro di Carkhuff e Mucchielli, vengono affrontati i diversi aspetti del...

Il corso online counseling mira a trasmettere le abilità di base necessarie nel counseling, approfondendo varie tecniche e proponendo esercizi ad hoc. Facendo riferimento al lavoro di Carkhuff e Mucchielli, vengono affrontati i diversi aspetti del colloquio di aiuto, dal setting alla comunicazione non verbale all’esplorazione del problema, entrando nel dettaglio della fondamentale – ma non intuitiva – tecnica della riformulazione. Il corso prevede numerose esercitazioni che consentono al partecipante di mettere alla prova le proprie abilità di counseling.

Il corso online counseling mira a trasmettere le abilità di base necessarie nel counseling, approfondendo varie tecniche e proponendo esercizi ad hoc. Facendo riferimento al lavoro di Carkhuff e Mucchielli, vengono affrontati i diversi aspetti del...

Il corso online counseling mira a trasmettere le abilità di base necessarie nel counseling, approfondendo varie tecniche e proponendo esercizi ad hoc. Facendo riferimento al lavoro di Carkhuff e Mucchielli, vengono affrontati i diversi aspetti del colloquio di aiuto, dal setting alla comunicazione non verbale all’esplorazione del problema, entrando nel dettaglio della fondamentale – ma non intuitiva – tecnica della riformulazione. Il corso prevede numerose esercitazioni che consentono al partecipante di mettere alla prova le proprie abilità di counseling.

Il corso online counseling mira a trasmettere le abilità di base necessarie nel counseling, approfondendo varie tecniche e proponendo esercizi ad hoc. Facendo riferimento al lavoro di Carkhuff e Mucchielli, vengono affrontati i diversi aspetti del...

Il corso online counseling mira a trasmettere le abilità di base necessarie nel counseling, approfondendo varie tecniche e proponendo esercizi ad hoc. Facendo riferimento al lavoro di Carkhuff e Mucchielli, vengono affrontati i diversi aspetti del colloquio di aiuto, dal setting alla comunicazione non verbale all’esplorazione del problema, entrando nel dettaglio della fondamentale – ma non intuitiva – tecnica della riformulazione. Il corso prevede numerose esercitazioni che consentono al partecipante di mettere alla prova le proprie abilità di counseling.

Disponibile nel formato

Corsi online

Iscrizione Corso online
€ 269,00
Vale 107 punti Erickson

contenuti

MODULO 1 – Abilità di counseling
Obiettivi: verificare quali sono le abilità di counseling da cui si parte e qual è l’atteggiamento che si mette in pratica più spontaneamente nella relazione di aiuto; capire cosa si intende per “abilità di...

MODULO 1 – Abilità di counseling
Obiettivi: verificare quali sono le abilità di counseling da cui si parte e qual è l’atteggiamento che si mette in pratica più spontaneamente nella relazione di aiuto; capire cosa si intende per “abilità di counseling”; imparare a prestare attenzione agli elementi del setting e della comunicazione non verbale che possono influenzare il colloquio.
Contenuti:
– Abilità di counseling: cosa intendiamo?
– Primo approccio al counseling
– Verifica i tuoi atteggiamenti (test degli atteggiamenti spontanei)
– Introduzione agli atteggiamenti spontanei
– L’atteggiamento di comprensione
– Disposizione interna e aspetti esterni
– Saper prestare attenzione
– Approfondimenti: Gli elementi che caratterizzano il counseling
– Confronto fra colloquio di aiuto e altri generi di colloquio
– Chi può fare uso delle abilità di counseling
– Principi del colloquio di comprensione
– Gli atteggiamenti dell’helper
– Le variabili del colloquio
– L’espressione dei sentimenti
– La comunicazione non verbale
– L’ascolto attivo
– Prestare attenzione e coinvolgere l’helpee
– Esercizi di autoconsapevolezza
– Quali sono le qualità di un buon counselor
– L’uso delle abilità di counseling


MODULO 2 – Facilitare l’esplorazione del problema
Obiettivi:
conoscere quali sono gli atteggiamenti spontanei che ostacolano il colloquio di aiuto, focalizzandosi sulle conseguenze che possono avere e saperli distinguere dall’atteggiamento di comprensione; imparare quali sono le basi su cui si fonda l’atteggiamento di comprensione; capire in cosa consiste la riformulazione verbale e quali sono gli altri interventi di facilitazione.
Contenuti:
– Possibili ostacoli all’esplorazione del problema: gli atteggiamenti spontanei
– Tecniche di comprensione: la riformulazione
– La riformulazione a specchio e la riformulazione esplicitante
– Altri interventi di facilitazione
– Approfondimenti: Atteggiamenti che non facilitano l’espressione del soggetto
– Differenza tra counseling e dare consigli
– Riformulazione: due esempi
– La riformulazione
– Oltre la riformulazione semplice
– La capacità di riassumere
– Fare domande e aiutare i clienti a esplorare i problemi

MODULO 3 – Rispondere all’interlocutore: i livelli della riformulazione
Obiettivi: conoscere i vari livelli della riformulazione verbale; saper produrre riformulazioni al contenuto, al sentimento e al significato; ampliare il proprio vocabolario emozionale; saper distinguere le varie tipologie di riformulazione ed essere in grado di individuare in quali fasi del colloquio di aiuto è più opportuno utilizzare un tipo di riformulazione anziché un altro.
Contenuti:
– Rispondere all’interlocutore: i livelli della riformulazione
– La riformulazione del contenuto
– La riformulazione del sentimento
– La riformulazione del significato
– Approfondimenti: Rispondere al contenuto
– Rispondere al sentimento
– Rispondere al significato
– Esercizio: prestare attenzione e rispondere
– Dimostrare alla persona ascolto e comprensione

MODULO 4 – Stimolare il cambiamento: la personalizzazione
Obiettivi:
comprendere in che modo la riformulazione di personalizzazione può aiutare a stimolare il cambiamento; imparare a produrre riformulazioni di personalizzazione; saper personalizzare il significato, i problemi, gli obiettivi; conoscere le principali questioni relative alla deontologia della relazione di aiuto.
Contenuti:
– Stimolare il cambiamento: la riformulazione di personalizzazione
– Personalizzare nella mia esperienza
– Riconoscere la personalizzazione
– Saper personalizzare
– Distinguere una personalizzazione efficace

MODULO 5 – Cenni sul processo di cambiamento: i livelli della personalizzazione
Obiettivi:
imparare a distinguere e saper utilizzare la personalizzazione del significato, dei problemi, degli obiettivi; conoscere le principali questioni relative alla deontologia della relazione di aiuto.
Contenuti:
– I livelli della personalizzazione
– Personalizzare il significato
– Personalizzare i problemi
– Personalizzare gli obiettivi
– Lo sviluppo del colloquio
– Una conversazione di aiuto efficace
– Deontologia della relazione d’aiuto

MODULO 1 – Abilità di counseling
Obiettivi: verificare quali sono le abilità di counseling da cui si parte e qual è l’atteggiamento che si mette in pratica più spontaneamente nella relazione di aiuto; capire cosa si intende per “abilità di...

MODULO 1 – Abilità di counseling
Obiettivi: verificare quali sono le abilità di counseling da cui si parte e qual è l’atteggiamento che si mette in pratica più spontaneamente nella relazione di aiuto; capire cosa si intende per “abilità di counseling”; imparare a prestare attenzione agli elementi del setting e della comunicazione non verbale che possono influenzare il colloquio.
Contenuti:
– Abilità di counseling: cosa intendiamo?
– Primo approccio al counseling
– Verifica i tuoi atteggiamenti (test degli atteggiamenti spontanei)
– Introduzione agli atteggiamenti spontanei
– L’atteggiamento di comprensione
– Disposizione interna e aspetti esterni
– Saper prestare attenzione
– Approfondimenti: Gli elementi che caratterizzano il counseling
– Confronto fra colloquio di aiuto e altri generi di colloquio
– Chi può fare uso delle abilità di counseling
– Principi del colloquio di comprensione
– Gli atteggiamenti dell’helper
– Le variabili del colloquio
– L’espressione dei sentimenti
– La comunicazione non verbale
– L’ascolto attivo
– Prestare attenzione e coinvolgere l’helpee
– Esercizi di autoconsapevolezza
– Quali sono le qualità di un buon counselor
– L’uso delle abilità di counseling


MODULO 2 – Facilitare l’esplorazione del problema
Obiettivi:
conoscere quali sono gli atteggiamenti spontanei che ostacolano il colloquio di aiuto, focalizzandosi sulle conseguenze che possono avere e saperli distinguere dall’atteggiamento di comprensione; imparare quali sono le basi su cui si fonda l’atteggiamento di comprensione; capire in cosa consiste la riformulazione verbale e quali sono gli altri interventi di facilitazione.
Contenuti:
– Possibili ostacoli all’esplorazione del problema: gli atteggiamenti spontanei
– Tecniche di comprensione: la riformulazione
– La riformulazione a specchio e la riformulazione esplicitante
– Altri interventi di facilitazione
– Approfondimenti: Atteggiamenti che non facilitano l’espressione del soggetto
– Differenza tra counseling e dare consigli
– Riformulazione: due esempi
– La riformulazione
– Oltre la riformulazione semplice
– La capacità di riassumere
– Fare domande e aiutare i clienti a esplorare i problemi

MODULO 3 – Rispondere all’interlocutore: i livelli della riformulazione
Obiettivi: conoscere i vari livelli della riformulazione verbale; saper produrre riformulazioni al contenuto, al sentimento e al significato; ampliare il proprio vocabolario emozionale; saper distinguere le varie tipologie di riformulazione ed essere in grado di individuare in quali fasi del colloquio di aiuto è più opportuno utilizzare un tipo di riformulazione anziché un altro.
Contenuti:
– Rispondere all’interlocutore: i livelli della riformulazione
– La riformulazione del contenuto
– La riformulazione del sentimento
– La riformulazione del significato
– Approfondimenti: Rispondere al contenuto
– Rispondere al sentimento
– Rispondere al significato
– Esercizio: prestare attenzione e rispondere
– Dimostrare alla persona ascolto e comprensione

MODULO 4 – Stimolare il cambiamento: la personalizzazione
Obiettivi:
comprendere in che modo la riformulazione di personalizzazione può aiutare a stimolare il cambiamento; imparare a produrre riformulazioni di personalizzazione; saper personalizzare il significato, i problemi, gli obiettivi; conoscere le principali questioni relative alla deontologia della relazione di aiuto.
Contenuti:
– Stimolare il cambiamento: la riformulazione di personalizzazione
– Personalizzare nella mia esperienza
– Riconoscere la personalizzazione
– Saper personalizzare
– Distinguere una personalizzazione efficace

MODULO 5 – Cenni sul processo di cambiamento: i livelli della personalizzazione
Obiettivi:
imparare a distinguere e saper utilizzare la personalizzazione del significato, dei problemi, degli obiettivi; conoscere le principali questioni relative alla deontologia della relazione di aiuto.
Contenuti:
– I livelli della personalizzazione
– Personalizzare il significato
– Personalizzare i problemi
– Personalizzare gli obiettivi
– Lo sviluppo del colloquio
– Una conversazione di aiuto efficace
– Deontologia della relazione d’aiuto

MODULO 1 – Abilità di counseling
Obiettivi: verificare quali sono le abilità di counseling da cui si parte e qual è l’atteggiamento che si mette in pratica più spontaneamente nella relazione di aiuto; capire cosa si intende per “abilità di...

MODULO 1 – Abilità di counseling
Obiettivi: verificare quali sono le abilità di counseling da cui si parte e qual è l’atteggiamento che si mette in pratica più spontaneamente nella relazione di aiuto; capire cosa si intende per “abilità di counseling”; imparare a prestare attenzione agli elementi del setting e della comunicazione non verbale che possono influenzare il colloquio.
Contenuti:
– Abilità di counseling: cosa intendiamo?
– Primo approccio al counseling
– Verifica i tuoi atteggiamenti (test degli atteggiamenti spontanei)
– Introduzione agli atteggiamenti spontanei
– L’atteggiamento di comprensione
– Disposizione interna e aspetti esterni
– Saper prestare attenzione
– Approfondimenti: Gli elementi che caratterizzano il counseling
– Confronto fra colloquio di aiuto e altri generi di colloquio
– Chi può fare uso delle abilità di counseling
– Principi del colloquio di comprensione
– Gli atteggiamenti dell’helper
– Le variabili del colloquio
– L’espressione dei sentimenti
– La comunicazione non verbale
– L’ascolto attivo
– Prestare attenzione e coinvolgere l’helpee
– Esercizi di autoconsapevolezza
– Quali sono le qualità di un buon counselor
– L’uso delle abilità di counseling


MODULO 2 – Facilitare l’esplorazione del problema
Obiettivi:
conoscere quali sono gli atteggiamenti spontanei che ostacolano il colloquio di aiuto, focalizzandosi sulle conseguenze che possono avere e saperli distinguere dall’atteggiamento di comprensione; imparare quali sono le basi su cui si fonda l’atteggiamento di comprensione; capire in cosa consiste la riformulazione verbale e quali sono gli altri interventi di facilitazione.
Contenuti:
– Possibili ostacoli all’esplorazione del problema: gli atteggiamenti spontanei
– Tecniche di comprensione: la riformulazione
– La riformulazione a specchio e la riformulazione esplicitante
– Altri interventi di facilitazione
– Approfondimenti: Atteggiamenti che non facilitano l’espressione del soggetto
– Differenza tra counseling e dare consigli
– Riformulazione: due esempi
– La riformulazione
– Oltre la riformulazione semplice
– La capacità di riassumere
– Fare domande e aiutare i clienti a esplorare i problemi

MODULO 3 – Rispondere all’interlocutore: i livelli della riformulazione
Obiettivi: conoscere i vari livelli della riformulazione verbale; saper produrre riformulazioni al contenuto, al sentimento e al significato; ampliare il proprio vocabolario emozionale; saper distinguere le varie tipologie di riformulazione ed essere in grado di individuare in quali fasi del colloquio di aiuto è più opportuno utilizzare un tipo di riformulazione anziché un altro.
Contenuti:
– Rispondere all’interlocutore: i livelli della riformulazione
– La riformulazione del contenuto
– La riformulazione del sentimento
– La riformulazione del significato
– Approfondimenti: Rispondere al contenuto
– Rispondere al sentimento
– Rispondere al significato
– Esercizio: prestare attenzione e rispondere
– Dimostrare alla persona ascolto e comprensione

MODULO 4 – Stimolare il cambiamento: la personalizzazione
Obiettivi:
comprendere in che modo la riformulazione di personalizzazione può aiutare a stimolare il cambiamento; imparare a produrre riformulazioni di personalizzazione; saper personalizzare il significato, i problemi, gli obiettivi; conoscere le principali questioni relative alla deontologia della relazione di aiuto.
Contenuti:
– Stimolare il cambiamento: la riformulazione di personalizzazione
– Personalizzare nella mia esperienza
– Riconoscere la personalizzazione
– Saper personalizzare
– Distinguere una personalizzazione efficace

MODULO 5 – Cenni sul processo di cambiamento: i livelli della personalizzazione
Obiettivi:
imparare a distinguere e saper utilizzare la personalizzazione del significato, dei problemi, degli obiettivi; conoscere le principali questioni relative alla deontologia della relazione di aiuto.
Contenuti:
– I livelli della personalizzazione
– Personalizzare il significato
– Personalizzare i problemi
– Personalizzare gli obiettivi
– Lo sviluppo del colloquio
– Una conversazione di aiuto efficace
– Deontologia della relazione d’aiuto


Educatore Professionale Altro
Assistente sociale Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Psicologi, educatori, insegnanti, pedagogisti, logopedisti, assistenti sociali

Ogni modulo prevede l’utilizzo di: dispense di studio; articoli tratti da riviste; letture di approfondimento; esercitazioni con il supporto di filmati, immagini e file audio. Tutte le dispense e i testi di approfondimento sono scaricabili e stampabili.

Esercitazioni su situazioni concrete (con l’ausilio di filmati, file audio, immagini); dispense e testi di approfondimento da leggere e studiare; produzione di brevi scritti di verifica dei contenuti appresi; discussione con gli altri partecipanti tramite forum sulle tematiche affrontate, sui materiali delle esercitazioni e sulle esperienze dei corsisti; feedback personalizzati rispetto alle esercitazioni svolte, ai quesiti posti, alle riflessioni prodotte; indicazione di una bibliografia di approfondimento.

Psicologia Counseling
Destinatari
Educatore Professionale Altro
Assistente sociale Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Psicologi, educatori, insegnanti, pedagogisti, logopedisti, assistenti sociali

Ogni modulo prevede l’utilizzo di: dispense di studio; articoli tratti da riviste; letture di approfondimento; esercitazioni con il supporto di filmati, immagini e file audio. Tutte le dispense e i testi di approfondimento sono scaricabili e stampabili.

Esercitazioni su situazioni concrete (con l’ausilio di filmati, file audio, immagini); dispense e testi di approfondimento da leggere e studiare; produzione di brevi scritti di verifica dei contenuti appresi; discussione con gli altri partecipanti tramite forum sulle tematiche affrontate, sui materiali delle esercitazioni e sulle esperienze dei corsisti; feedback personalizzati rispetto alle esercitazioni svolte, ai quesiti posti, alle riflessioni prodotte; indicazione di una bibliografia di approfondimento.

Autrice: Annalisa Pasini
Tutor: Debora Fregoni

Il corso ha una durata di circa 3 mesi.

Ogni modulo si conclude con un'esercitazione da consegnare entro le date prestabilite.

Autrice: Annalisa Pasini
Tutor: Debora Fregoni

Il corso ha una durata di circa 3 mesi.

Ogni modulo si conclude con un'esercitazione da consegnare entro le date prestabilite.

Psicologia Counseling

Modalità d'iscrizione

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

accreditamento

Ordine degli Assistenti sociali - Assocounseling

Ordine degli Assistenti sociali - Assocounseling

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 50539

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 50539

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 50539

Attestato

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."