IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Alfonso Molina

Alfonso Molina

È co-fondatore e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale. Personal Chair in Technology Strategy, è stato professore ordinario all’Università di Edimburgo per oltre 20 anni. Conduce da diversi anni ricerche teoriche e attività pratiche...

È co-fondatore e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale. Personal Chair in Technology Strategy, è stato professore ordinario all’Università di Edimburgo per oltre 20 anni. Conduce da diversi anni ricerche teoriche e attività pratiche per sviluppare ambienti e piattaforme integrati, che includano teorie accademiche, strumenti di applicazione pratica e progetti su diversi temi (innovazione tecnologica e sociale, cluster multisettoriali per lo sviluppo locale, innovazione didattica basata sull’uso dell’ICT, ecc.). Nella sua ricerca pone particolare attenzione a: mappatura e governance dell’ibridità multisettoriale nell’innovazione sociale, organizzazioni senza fini di lucro orientate alla conoscenza, specializzazione regionale intelligente, innovazione nell’istruzione. Ha elaborato diversi modelli esplicativi e strumenti di applicazione pratica come: Diamond of alignment, Evolving business plans, Evolving bottom-up road-mapping, metodologia di valutazione in tempo reale (Real time evaluation) e mappatura dinamico- strategica. Ha collaborato con la Commissione europea come consigliere e consulente e ha pubblicato libri, documenti e relazioni. Ha ideato la strategia originale del Global Cities Dialogue, inclusa la stesura della Dichiarazione di Helsinki firmata da oltre 180 città globali, e ha collaborato con i Comuni di Roma, Stoccolma e Edimburgo. Inoltre, è stato presidente delle giurie internazionali dello «Stockholm Challenge Award» e del Premio «European Citizenship for All», gestito da Telecities e Deloitte and Touche. Attualmente è presidente della giuria internazionale del «Global Junior Challenge» (Roma). Ha diretto la creazione della Rete multisettoriale per la robotica educativa in Italia e ne guida il tavolo di coordinamento. È l’ideatore del primo ambiente d’innovazione sociale firtuale Phyrtual.org e della Palestra dell’Innovazione (Phyrtual InnovationGym).

È co-fondatore e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale. Personal Chair in Technology Strategy, è stato professore ordinario all’Università di Edimburgo per oltre 20 anni. Conduce da diversi anni ricerche teoriche e attività pratiche...

È co-fondatore e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale. Personal Chair in Technology Strategy, è stato professore ordinario all’Università di Edimburgo per oltre 20 anni. Conduce da diversi anni ricerche teoriche e attività pratiche per sviluppare ambienti e piattaforme integrati, che includano teorie accademiche, strumenti di applicazione pratica e progetti su diversi temi (innovazione tecnologica e sociale, cluster multisettoriali per lo sviluppo locale, innovazione didattica basata sull’uso dell’ICT, ecc.). Nella sua ricerca pone particolare attenzione a: mappatura e governance dell’ibridità multisettoriale nell’innovazione sociale, organizzazioni senza fini di lucro orientate alla conoscenza, specializzazione regionale intelligente, innovazione nell’istruzione. Ha elaborato diversi modelli esplicativi e strumenti di applicazione pratica come: Diamond of alignment, Evolving business plans, Evolving bottom-up road-mapping, metodologia di valutazione in tempo reale (Real time evaluation) e mappatura dinamico- strategica. Ha collaborato con la Commissione europea come consigliere e consulente e ha pubblicato libri, documenti e relazioni. Ha ideato la strategia originale del Global Cities Dialogue, inclusa la stesura della Dichiarazione di Helsinki firmata da oltre 180 città globali, e ha collaborato con i Comuni di Roma, Stoccolma e Edimburgo. Inoltre, è stato presidente delle giurie internazionali dello «Stockholm Challenge Award» e del Premio «European Citizenship for All», gestito da Telecities e Deloitte and Touche. Attualmente è presidente della giuria internazionale del «Global Junior Challenge» (Roma). Ha diretto la creazione della Rete multisettoriale per la robotica educativa in Italia e ne guida il tavolo di coordinamento. È l’ideatore del primo ambiente d’innovazione sociale firtuale Phyrtual.org e della Palestra dell’Innovazione (Phyrtual InnovationGym).

È co-fondatore e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale. Personal Chair in Technology Strategy, è stato professore ordinario all’Università di Edimburgo per oltre 20 anni. Conduce da diversi anni ricerche teoriche e attività pratiche...

È co-fondatore e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale. Personal Chair in Technology Strategy, è stato professore ordinario all’Università di Edimburgo per oltre 20 anni. Conduce da diversi anni ricerche teoriche e attività pratiche per sviluppare ambienti e piattaforme integrati, che includano teorie accademiche, strumenti di applicazione pratica e progetti su diversi temi (innovazione tecnologica e sociale, cluster multisettoriali per lo sviluppo locale, innovazione didattica basata sull’uso dell’ICT, ecc.). Nella sua ricerca pone particolare attenzione a: mappatura e governance dell’ibridità multisettoriale nell’innovazione sociale, organizzazioni senza fini di lucro orientate alla conoscenza, specializzazione regionale intelligente, innovazione nell’istruzione. Ha elaborato diversi modelli esplicativi e strumenti di applicazione pratica come: Diamond of alignment, Evolving business plans, Evolving bottom-up road-mapping, metodologia di valutazione in tempo reale (Real time evaluation) e mappatura dinamico- strategica. Ha collaborato con la Commissione europea come consigliere e consulente e ha pubblicato libri, documenti e relazioni. Ha ideato la strategia originale del Global Cities Dialogue, inclusa la stesura della Dichiarazione di Helsinki firmata da oltre 180 città globali, e ha collaborato con i Comuni di Roma, Stoccolma e Edimburgo. Inoltre, è stato presidente delle giurie internazionali dello «Stockholm Challenge Award» e del Premio «European Citizenship for All», gestito da Telecities e Deloitte and Touche. Attualmente è presidente della giuria internazionale del «Global Junior Challenge» (Roma). Ha diretto la creazione della Rete multisettoriale per la robotica educativa in Italia e ne guida il tavolo di coordinamento. È l’ideatore del primo ambiente d’innovazione sociale firtuale Phyrtual.org e della Palestra dell’Innovazione (Phyrtual InnovationGym).

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."