Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale

Primi voli in lettura... con il metodo analogico

 
Come imparare a leggere senza fatica fin dalla scuola dell’infanzia.
 
 
Attratti e incuriositi dalla lettere dell’alfabeto, sempre più bambini sviluppano il desiderio di imparare a leggere precocemente e, già nella scuola dell’infanzia, si avvicinano alla lettura da soli.
Primi voli in lettura presenta due strumenti – uno speciale Abecedario e una storia - per agevolare l’apprendimento della lettura, rispettando la spontaneità e il desiderio dei bambini di imparare.
 

Un Abecedario con delle lettere speciali, da leggere e scoprire tutte insieme.
 
Un storia che consente al bambino, con le proprie strategie, di avvinarsi alle prime esperienze di lettura in modo semplice e diretto.
 
ABECEDARIO
 
Uno strumento efficace e divertente per conoscere e memorizzare le lettere dell’alfabeto nell’arco di qualche minuto, semplicemente sfogliando le pagine del libretto, aiutati dalle immagini gancio che caratterizzano ogni lettera.

Come utilizzarlo
  1. L’adulto sfoglia il libretto pronunciando accuratamente i fonemi e svelando le immagini sottostanti.
  1. Lasciar ripetere l’intero percorso al bambino, controllando la pronuncia corretta dei suoni.

  2. Far esercitare il bambino a leggere, sulla striscia finale, prima la sequenza alfabetica in alto, poi i digrammi e i trigrammi sottostanti.
 
PICCOLA STORIA DI PITTI
 
Imparare a leggere è una questione di magia. Basta riuscire a unire le lettere di una sola parola per scoprire il meccanismo segreto che vale per tutte le altre.
Questo libretto consente di fare le prime esperienze di lettura, “strada facendo” come piace ai bambini, grazie alle lettere gancio con cui sono composte le parole e alla striscia dell’alfabeto allegata all’Abecedario.

Come utilizzarlo
 
  1. Disporre la striscia finale dell’Abecedario aperta accanto al libretto per consultarla in caso di bisogno.
 
  1. Leggere al bambino la pagina introduttiva del racconto per creare attesa.
 
  1. Aiutare il bambino a unire le prime letterine e poi lasciarlo continuare.
 
I CONSIGLI DEL MAESTRO CAMILLO PER INSEGNARE A LEGGERE
  • Ciascun bambino imparerà a leggere a modo suo, seguendo la via delle associazioni e mettendo a fuoco le varie parti per gradi successivi.
  • Agire con delicatezza e senza forzature, anche sospendendo l’attività, perché il piacere della lettura non si trasformi in imposizione e poi in rifiuto.
  • Rispondere alle richieste del bambino senza precederlo con domande.
  • Considerare tutto come un gioco.
Login
Login oppure Registrati
Per aiuto clicca qui
  • Promo Novità
  • Lo Scaffale delle Occasioni